Sei in: Home » Articoli

Sequestro giudiziario su azioni, esecuzione, modalità

Ai sensi dell’art. 3, co. 3 del R.D. 29 marzo 1942 n. 239 il sequestro giudiziario di azioni può eseguirsi unicamente “sul titolo” mediante diretta apprensione della chartula da parte dell’ufficiale giudiziario laddove l’annotazione sul libro soci è adempimento successivo all’esecuzione del sequestro, idoneo ed opportuno per rendere il vincolo opponibile alla società e ai terzi ma non indispensabile all’attuazione della misura.
Leggi il provvedimento
(11/05/2006 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Reversibilità alla moglie anche senza mantenimento
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss