Sei in: Home » Articoli

IndennitÓ di mansione ai non vedenti: la pronuncia della Corte Costituzionale

Giudizio di legittimita' costituzionale in via incidentale. Disabile - Lavoro e occupazione - Centralinisti non vedenti - Indennita' di mansione - Spettanza ai soli assunti in base alle norme sul collocamento obbligatorio e non anche agli assunti in via ordinaria - Denunciata lesione del principio di eguaglianza e del diritto ad una retribuzione proporzionata all'attivita' lavorativa svolta - Possibilita' di interpretazione della norma censurata coerente con i parametri costituzionali evocati - Non fondatezza della questione, nei sensi di cui in motivazione. - Legge 29 marzo 1985, n. 113, art. 9, comma 1. - Costituzione, artt. 3 e 36. (GU n. 15 del 12-4-2006 ) LaPrevidenza.it, 26/04/2006
Corte Costituzionale, Sentenza 3 - 7 aprile 2006 n░140 - GU n. 15 del 12.4.2006
(05/05/2006 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» La Consulta boccia l'art. 92 post riforma
» ResponsabilitÓ medica: l'art. 590-sexies e l'intervento delle Sezioni Unite


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
RIMEDI ALTERNATIVI AL REPECHAGE IN IPOTESI DI LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO DETERMINATO DA RIORGANIZZAZIONE AZIENNDALE PER RIDUZIONE DI PERSONALE OMOGENEO E FUNGIBILE