Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Si ostacola il rapporto del partner con i figli? Si rischia l'addebito della separazione

Condividi
Seguici

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 3028/2006) è intervenuta nuovamente sul delicato tema delle separazioni e ha stabilito che il coniuge che ostacola il rapporto del proprio partner con i figli nati nel precedente rapporto può essere dichiarato responsabile della fine del matrimonio. I Giudici del Palazzaccio hanno ritenuto che un simile comportamento da parte del coniuge costituisce una "grave violazione dei doveri coniugali di solidarietà familiare". Con questa decisione la Corte ha respinto il ricorso di una donna che si era vista addebitare la separazione per aver, durante il matrimonio, fatto di tutto per impedire al marito il sereno svolgimento degli incontri con i figli nati dal precedente matrimonio.
Leggi la motivazione della sentenza
(20/04/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: la busta paga prova le ferie non godute
» Assegno di divorzio: conta anche l'addebito della crisi coniugale
» Fibromialgia: arriva l'invaliditā
» Chi mantiene da solo il figlio ha diritto di regresso verso l'altro genitore
» Cinque modi per riconoscere un bravo avvocato

Newsletter f t in Rss