Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Appalto e nullità per indeterminatezza dell'oggetto

Condividi
Seguici

E’ nullo per indeterminatezza dell’oggetto ai sensi dell’art. 1418 c.c. il contratto d’appalto che preveda il pagamento del prezzo a corpo e nel quale la descrizione delle opere sia talmente lacunosa da non consentire la determinazione dell’effettivo contenuto dei lavori e delle opere in concreto da eseguirsi.
Leggi la motivazione della sentenza
(27/03/2006 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: la busta paga prova le ferie non godute
» Assegno di divorzio: conta anche l'addebito della crisi coniugale
» Fibromialgia: arriva l'invalidit
» Chi mantiene da solo il figlio ha diritto di regresso verso l'altro genitore
» Cinque modi per riconoscere un bravo avvocato

Newsletter f t in Rss