Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Transazione e obbligati solidali

Condividi
Seguici

Il Tribunale di Monza (sentenza 2 giugno 2002) ha stabilito che deve considerarsi valida la clausola inserita in un atto di transazione con la quale si limiti l’efficiacia dell’atto stesso ai soli rapporti tra le parti con esclusione, per gli altri condebitori, di potersene avvalere.
(02/08/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Sequestro del Tfr all'ex marito che non paga il mantenimento
» La madre risarcisce il figlio per avergli impedito di vedere il padre
» Il reato di maltrattamenti in famiglia
» Legittima difesa in vigore: ecco come cambia il codice penale
» Reddito di cittadinanza, c' la seconda ricarica

Newsletter f t in Rss