Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Transazione e obbligati solidali

Il Tribunale di Monza (sentenza 2 giugno 2002) ha stabilito che deve considerarsi valida la clausola inserita in un atto di transazione con la quale si limiti l’efficiacia dell’atto stesso ai soli rapporti tra le parti con esclusione, per gli altri condebitori, di potersene avvalere.
(02/08/2002 - Avv.Francesca Romanelli)

In evidenza oggi:
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss