Riscossione dei bonus per i nati o adottati nel 2005

Lo scorso 26 gennaio è iniziato l'invio delle lettere ai bambini nati o adottati nell'anno 2005 per la riscossione del bonus. Quest'anno sono state infatti cambiate le modalità della riscossione del cosiddetto bonus bebè rispetto a quelle utilizzate per i nati nel 2004. La Finanziaria del 2006 ha istituito un fondo di 1.140 milioni di euro per la realizzazione di interventi volti al sostegno delle famiglie e della solidarietà per lo sviluppo socio-economico. In particolare viene disposta l'erogazione di un bonus di 1.000 euro a chi esercita la potestà sui figli secondo i seguenti criteri: per ogni figlio nato o adottato nell'anno 2005; per ogni figlio nato secondo o ulteriore per ordine di nascita, o adottato nell'anno 2006. Per quanto riguarda i requisiti richiesti, ha diritto alla riscossione dell'assegno la persona che: esercita la potestà sui figli; è cittadino italiano o comunitario; è residente in Italia; appartiene a un nucleo familiare con un reddito complessivo non superiore a 50.000 euro. Il requisito del reddito deve essere autocertificato da chi esercita la potestà sui figli.
Per i nati nel 2005 il periodo di riscossione presso l'ufficio postale indicato nella lettere è dal 15 febbraio al 29 aprile 2006. Per ulteriori informazioni si può telefonare al numero verde 800.863.223.
(10/02/2006 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Danno biologico: le nuove tabelle di Roma sempre più lontane da quelle di Milano
» Un albero per ogni nato: sanzioni in arrivo per i comuni che non adempiono
» L'estradizione
» Addio definitivamente all'assegno di divorzio con la nuova convivenza
» Tasse di successione
Newsletter f g+ t in Rss