Sei in: Home » Articoli

Approvigionamento di gas naturale: previste misure urgenti

Il Consiglio dei Ministri (seduta dello scorso 24 gennaio), ha approvato il decreto legge 25 gennaio 2006, n. 19 recante "Misure urgenti per garantire l'approvvigionamento di gas naturale". Il decreto (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 21 del 26 gennaio scorso), dispone misure temporanee per contenere i consumi di gas naturale nel settore termoelettrico e fronteggiare l'attuale congiuntura critica dovuta a eccezionali fattori climatici e di difficoltà di approvvigionamento dalla Russia. Il provvedimento, in via eccezionale, consente fino al 31 marzo 2006, l'utilizzo di impianti ad olio combustibile (oggi non operativi), con una deroga temporanea ai vincoli per le emissioni in atmosfera e con la previsione di misure compensative sul piano ambientale.
Il 25 gennaio il Ministro delle Attività Produttive ha inoltre firmato il decreto "Norme transitorie delle temperature dell'aria nei diversi ambienti e di durata massima giornaliera" che prevede l'abbassamento della temperatura del riscaldamento di un grado, salvo le eccezioni in ospedali, cliniche, case di cura, centri sociali per anziani, scuole, asili nido, e i termosifoni accesi per un'ora in meno.Con l'effetto combinato dei due provvedimenti si potranno risparmiare dai 30 ai 45 milioni di metri cubi di gas al giorno.
(08/02/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Mense e scuole senza menu vegano? In arrivo multe fino a 18mila euro
» L'avvocatura nell'epoca delle incertezze
» La data certa
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Responsabilità medica nella chirurgia estetica

Newsletter f g+ t in Rss