Sei in: Home » Articoli

Le azioni a tutela della servitù

Condividi
Seguici

xx
Una recente sentenza del Tribunale di Bari ha accolto le richieste di un passeggero che, avendo prenotato un volo andata e ritorno per Milano, si era visto annullare la sua prenotazione per il solo ritorno non avendo egli utilizzato il biglietto di andata. La facoltà di annullare la prenotazione era prevista dalle condizioni generali di contratto ma il Tribunale Pugliese ha considerato tale clausola vessatoria e quindi nulla in difetto di sottoscrizione specifica.
(20/07/2002 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Cassazione: reato non portare il cane malato dal veterinario
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Fisco: cambia il calendario per la dichiarazione dei redditi
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss