Sei in: Home » Articoli

Semplificato l'accesso alla carriera notarile

Il Consiglio del Ministri (seduta del 19 gennaio scorso), in attuazione della Legge delega n. 246 del 2005 sulla semplificazione, ha approvato un decreto legislativo per il riassetto della normativa sull'ordinamento del notariato, che ora dovrà ricevere i pareri delle Camere, della Conferenza Unificata e del Consiglio di Stato. Con il provvedimento sono state introdotte delle modifiche volte a semplificare e ad adeguare la disciplina sull’accesso al notariato al nuovo quadro complessivo di riferimento in cui operano tali professionisti. Tra le novità segnaliamo: l’introduzione del tirocinio obbligatorio dopo il superamento della prova orale; l’elevazione a cinquanta anni del limite massimo di età per partecipare al concorso; la possibilità, una volta superata la prova selettiva, di essere ammessi direttamente a sostenere le prove scritte dei due concorsi immediatamente consecutivi a quelle del concorso in atto; un più rapido espletamento delle formalità concorsuali; l’aggiornamento delle materie d’esame; la previsione di una procedura più idonea a valutare complessivamente le capacità e la preparazione del candidato; l’eliminazione delle principali cause di contenzioso sul concorso mediante un nuovo sistema di attribuzione dei punteggi e l’eliminazione, nella valutazione degli idonei, di qualsiasi motivazione.
Leggi il provvedimento
(06/02/2006 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Il decreto ingiuntivo lo farà l'avvocato?
» Cassazione: bisogna fermarsi sempre allo stop anche a strada libera
» Responsabilit medica: la Cassazione sminuisce le linee-guida
» Sta col padre il figlio che lo rifiuta
» Cassazione: esentasse le cause sotto i 1.000 euro
Newsletter f g+ t in Rss