Sei in: Home » Articoli

Indennità di fine rapporto dei dipendenti non di ruolo si devolve in mortis causa

E' incostituzionale l'art. 9, terzo comma, del d.lgs.C.p.S. 4 aprile 1947, n. 207 (Trattamento giuridico ed economico del personale civile non di ruolo in servizio nelle Amministrazioni dello Stato), nella parte in cui non prevede che l'indennità di fine rapporto spettante al dipendente non di ruolo defunto, in mancanza dei soggetti ivi indicati, si devolva secondo le norme che disciplinano la successione mortis causa. (Si ringrazia eius) LaPrevidenza.it, 04/01/2006
Corte costituzionale, sentenza 23.12.2005, n. 458
(05/02/2006 - Laprevidenza.it)

In evidenza oggi:
» Dal 6 maggio addio posta indesiderata
» Mantenimento figli maggiorenni e responsabilità penale
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» Pensioni quota 100
» Una legge per punire chi avvelena i cani
Newsletter f g+ t in Rss