Sei in: Home » Articoli

Governo: previsti i nuovi flussi d'ingresso dei lavoratori

FLUSSI D'INGRESSO DEI LAVORATORI PER L'ANNO 2005 Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la circolare n. 39, dello scorso 7 dicembre (relativa ai flussi d'ingresso dei cittadini extracomunitari per lavoro subordinato non stagionale relativamente all'anno 2005), ha proceduto a riassegnare le quote d'ingresso disponibili. Le quote residue, pari a 1440 ingressi, sono state così ridistribuite: 972 ingressi riservati alle "nazionalità privilegiate", con priorità per le domande inevase di lavoro domestico e assistenza alla persona (50 albanesi; 72 tunisini; 100 marocchini; 209 egiziani; 230 filippini; 281 moldavi; 30 srilankesi); 268 ingressi previsti per le cosiddette "altre nazionalità" (50 ingressi per lavoro domestico e assistenza alla persona; 149 ingressi per assunzioni nel settore edile; 69 ingressi per assunzioni in settori diversi dai precedenti); 200 ingressi riservati a lavoratori stagionali.
(07/01/2006 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Esami avvocati: vecchie regole per altri 2 anni
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio divorzio breve, arriva la mediazione

Newsletter f g+ t in Rss