Sei in: Home » Articoli

Concordato prev. e 'stato di crisi'

Lo stato di crisi che in base all?art. 160 della legge fallimentare, modificato dall?art. 2 del d. lgs. 14 maggio 2005, n. 35, costituisce la condizione per l?ammissione dell?imprenditore alla procedura di concordato preventivo, deve intendersi comprensivo anche della nozione di insolvenza che costituisce il presupposto per la dichiarazione di fallimento.
Nella decisione
(13/11/2005 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: sė a diritto di visita rigido per tutelare i figli
» Reato di invasione di edifici: in arrivo multe fino a 2mila euro
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss