Sei in: Home » Articoli

La Notte europea dei ricercatori: si festeggia anche a Roma

Il 'Bruco' 23 settembre, ore 21 ? ore 3 Roma, Piazzale Aldo Moro 5 (cortile Università La Sapienza) La Notte europea dei ricercatori sarà festeggiata anche a Roma, nell?ambito di Roma design +, tra le 21.00 e le 03.00 del 23 settembre 2005, all'interno del "bruco", una grande struttura gonfiabile allestita all?interno dell?Università degli Studi di Roma ?La Sapienza?. I promotori della manifestazione, l?Amministrazione Provinciale di Roma e APRE (Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea), propongono diverse attività, quali: § esperimenti scientifici dal vivo con il coinvolgimento del pubblico, § forum di discussione con esponenti del mondo scientifico, sulle problematiche che coinvolgono oggi i ricercatori in Italia, sulla mobilità dei ricercatori nella realtà europea, compreso il tema della Fuga dei cervelli (brain drain), sulle prospettive e possibilità offerte da questa professione, nonché sul rapporto dei ricercatori con le politiche d?innovazione tecnologica e sviluppo legate al territorio § proiezione di filmati (per esempio: scoprendo le nanotecnologie ? mobilità dei ricercatori: quale assistenza pratica ? come avvicinare i bambini e le minoranze etniche alla ricerca), § musica dal vivo, § stand informativi e distribuzione di materiale.
Per maggiori informazioni sull?evento scrivere a: mobility@apre.it Informazioni sul programma sono disponibili su: http://www.romadesignpiu.it/programma.html
(23/09/2005 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Addio definitivo alla Siae
» Processo civile: nessun obbligo di depositare in appello il fascicolo di primo grado
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Avvocati: ecco come effettuare il cumulo per andare in pensione prima
» Arriva lo stop per legge alle bollette a 28 giorni
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF