Sei in: Home » Articoli

Rapporto di lavoro: mutamento del regime giuridico da subordinato ad autonomo

Un rapporto di lavoro subordinato può trasformarsi in lavoro autonomo se vengono effettivamente variate le mansioni. Lo ha stabilito la Sezione Lavoro della Corte di Cassazione (sentenza n. 7310/02) precisando che a tal fine è necessario un apposito negozio novativo che esprima l?univoca volontà delle parti di cambiare il regime giuridico e il nomen iuris del rapporto. Oltre a questo, affinché si perfezioni la trasformazione, è necessario che vi sia un effettivo mutamento dello svolgimento delle prestazioni (ancorché identiche nel contenuto) come conseguenza del venire meno del vincolo di assoggettamento del lavoratore al datore di lavoro.
(08/07/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il modello per la comparsa conclusionale
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Regime probatorio: cosa cambia con la legge concorrenza
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tantoAffido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF