Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Obbligazioni solidali: effetti della transazione col debitore solidale.

Può accadere che nel giudizio in cui sono convenuti, per il risarcimento del danno, due responsabili solidali dell?evento lesivo, l?attore ottenga in via transattiva da uno di loro un risarcimento parziale. In questo caso, non sarà più possibile chiedere all'altro convenuto il risarcimento integrale, ma solo nella misura ridotta della percentuale corrispondente alla quota transatta. Lo ha affermato la sentenza n. 7212/02 della Sezione Lavoro della Corte di Cassazione precisando che la ?relativa domanda, originariamente formulata in termini di richiesta di condanna dei convenuti al risarcimento "pro quota", dopo l'intervenuta transazione deve essere interpretata, in conformità con il suddetto principio, come rinuncia alla solidarietà tra i due debitori per l'intero e limitazione della pretesa alla condanna del soggetto rimasto in giudizio al pagamento della sola parte dell'obbligazione che a lui avrebbe fatto carico nei rapporti interni con l'altro condebitore?.
(03/07/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Mancato mantenimento figli: reato anche se non c'è stato di bisogno
» Salvini: presto censimento o anagrafe dei Rom
» I figli hanno l'obbligo di mantenere i genitori?
» Auto carica di bagagli? Multe fino a 338 euro
» Arriva il decreto dignità


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss