Sei in: Home » Articoli

Canone di locazione: richiesta di aumento o di aggiornamento

La Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione, con sentenza n. 7546/02, ha stabilito che, in materia di locazione, le richieste di aumento o di aggiornamento del canone possono essere avanzate dal locatore con lettera raccomandata o con qualsiasi altro atto equipollente, ?purché sia rispettata la forma scritta e sia chiaramente manifestata la volontà del locatore di richiederli?.
(13/08/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Il Ctu deve essere pagato da tutti
» Nuda proprietà: no al trasferimento se il venditore muore prima del definitivo
» Al via bonus telefono e internet per chi ha Isee basso
» Le indagini della Polizia Giudiziaria
» Inps: 5mila borse di studio per imparare le lingue


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss