Sei in: Home » Articoli

Adozioni internazionali: rimborso delle spese sostenute

Condividi
Seguici

Entro il 31/08/05, le famiglie interessate potranno far pervenire alla Commissione per le Adozioni Internazionali le istanze di rimborso delle spese sostenute per le adozioni internazionali. Lo scorso 28 giugno, infatti, è stato firmato il decreto che fissa le modalità di erogazione dei 10 milioni di euro del “Fondo di sostegno delle Adozioni Internazionali” previsto dalla finanziaria 2005, finalizzato al rimborso delle spese sostenute nel corso del 2004 per l'adozione di un bambino straniero. L'ammontare delle spese rimborsabili, con esclusione del 50% delle spese sostenute dai genitori adottivi portate in deduzione, è pari al 50% (fino ad un limite massimo di 5.000,00 euro) per i genitori adottivi che abbiano un reddito complessivo fino a 29.000,00 euro e al 30% (fino ad un limite massimo di 3.000,00 euro) per i genitori adottivi che abbiano un reddito complessivo compreso tra 29.000,00 e i 70.000,00 euro.
(21/07/2005 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» La Famiglia nel Diritto: 3 Crediti Formativi per avvocati
» Avvocato whistleblower: potrà denunciare giudici e cancellieri in anonimo
» Il reato di bancarotta
» Mantenimento: niente reato per il padre che riduce da s l'assegno al figlio
» Ecco la riforma del processo penale

Newsletter f t in Rss