Sei in: Home » Articoli

Recensione:Codice della proprietà industriale

Condividi
Seguici

Il recente D.lgs. 10 febbraio 2005, n.30ha riordinato l'intera materia della proprietà industriale, disciplinandone i vari istituti (marchio, invenzione, modello utilità, modello ornamentale, varietà vegetali, ecc.). La casa editrice Maggioli ha pubblicato nella collana "I codici annotati" il Codice della proprietà industriale a cura di Andrea Sirotti Gaudenzi. Il volume raccoglie il testo del codice analiticamente commentato e arricchito dai riferimenti giurisprudenziali e dottrinali. Sono raccolte le fonti internazionali, comunitarie e nazionali che regolano il diritto industriale.
www.Lapraticaforense.it
(07/07/2005 - Lapraticaforense.it)
In evidenza oggi:
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Ryanair (ancora) nuove regole per i bagagli a mano
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss