Sei in: Home » Articoli

Cassazione: diritto del lavoratore e prescrizione diritto alla qualifica superiore e alle differenze retributive

La Sezione Lavoro della Corte di Cassazione (Sent. n. 7116/2005), ha stabilito che "il diritto del lavoratore subordinato alla qualifica superiore si prescrive nell'ordinario termine decennale di cui all'art. 2946 cod. civ., mentre quello per il credito derivante dalle differenze retributive spettanti per la superiore qualifica soggetto alla prescrizione quinquennale ex art. 2948 cod. civ.".
Leggi la motivazione della sentenza
(24/06/2005 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Mantenimento figli: le linee guida del Cnf sulle spese ordinarie e straordinarie
» Insetti a tavola: dal 1 gennaio in vigore il nuovo regolamento europeo
» Avvocati: ecco le nuove tariffe
» Quanti sono i tentativi di vendita nelle aste di beni immobili?
» Mantenimento figli: le linee guida del Cnf sulle spese ordinarie e straordinarie


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF