Sei in: Home » Articoli

Regolamento di competenza

A norma dell?art. 42 del codice di procedura civile, la sentenza che pronuncia sulla competenza del giudice adito, senza decidere il merito della causa, può essere impugnata solo con il regolamento di competenza. Sul punto è intervenuta la Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (sentenza n. 6523/02), precisando che per ?decisione sul merito? deve intendersi sia la sentenza che concerne il rapporto sostanziale dedotto in giudizio, sia la pronuncia sulle questioni di carattere sostanziale o processuale diverse dalla competenza (salvo il caso in cui tale decisione sia incidentale e funzionale rispetto alla decisione sulla competenza). Alla stregua di tale principio la Suprema Corte ha dichiarato non ammissibile il regolamento necessario di competenza nel caso di una sentenza che aveva da un lato revocato un decreto ingiuntivo opposto accertando l?incompetenza per materia e dall?altro respinto la richiesta d?inammissibilità dell?opposizione per decorso dei termini, ritenendo applicabile la sospensione feriale.
In questo caso, infatti, secondo la Cassazione la decisione sulla tardività dell'opposizione non era meramente incidentale e funzionale rispetto a quella sulla competenza.
(24/06/2002 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
» Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Il TFR in busta paga - Guida con fac-simile di richiesta
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti in piazza per l'equo compensoAvvocati e professionisti in piazza per l'equo compenso
Condominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzatoCondominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF