Sei in: Home » Articoli

Lavoro domestico: risarcibile il danno patrimoniale subìto dalla casalinga

E’ risarcibile il danno patrimoniale subito dalla casalinga, perché seppur svolge un’attività non monetizzabile, comunque contribuisce all’attività familiare anche in senso economico; tanto è vero questo enunciato, che il decesso della casalinga può cagionare ai familiari anche un danno patrimoniale, laddove si pensi alla necessità di sostituzione della predetta attività. Inoltre, l’attività domestica è estensibile a quella di coordinamento dell’intero nucleo familiare, tanto più che trova fondamento costituzionale nell’art. 37 Cost. (nota dell’avv. Luigi Viola, staff di LaPrevidenza.it).
(Corte di Cassazione, sez. III° civile, Sentenza 3 marzo 2005 n° 4657)
(04/06/2005 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Bollette gas: dal 1° gennaio prescrizione ridotta a 2 anni
» Gratuito patrocinio: se il ricorso è inammissibile addio compenso all'avvocato
» Stralcio debiti sotto mille euro: la prima sentenza
» Stop al divieto delle due lauree
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato

Newsletter f g+ t in Rss