Sei in: Home » Articoli

Legge sulla procreazione assistita: al via il referendum

Il Consiglio dei Ministri (seduta del 7 aprile 2005) ha deciso che si terrà il 12 giugno prossimo il referendum sulle norme relative alla procreazione assistita. I decreti firmati dal Capo dello Stato (in corso di pubblicazione sulla G. U.), contengono ciascuno un quesito relativo a parti della legge sottoposte a referendum. Complessivamente i quesiti sono quattro e riguardano: l'utilizzo di embrioni per la cura di nuove malattie; l'utilizzo di più embrioni nella procreazione assistita; la fecondazione eterologa; ampliare la sfera dei diritti della donna nella procreazione assistita.
In particolare, il secondo e il quarto quesito mirano ad ampliare le possibilità di ricorso alla procreazione medicalmente assistita e di revoca del consenso oltre il limite dalla legge, a permettere la produzione di embrioni in eccedenza rispetto a quelli necessari per un unico e contemporaneo impianto e a consentire interventi sull'embrione con finalità diagnostiche e terapeutiche generali.
(27/04/2005 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Avvocati e privacy: basta una sola informativa
» Le norme anti-divano del reddito di cittadinanza
» La guida in stato di ebbrezza
» Cellulari: lo Stato deve informare sui rischi per la salute
» Esami avvocato, praticante ricorre e gli abbassano il voto, il Cds conferma
Newsletter f g+ t in Rss