Sei in: Home » Articoli

Privacy: Vietato schedare i gusti dei telespettatori

Il Garante per la protezione dei dati personali (Comunicato stampa del 7 marzo 2005) ha reso noto di aver varato un provvedimento per prevenire forme invasive di controllo su gusti e abitudini dei telespettatori. Nel provvedimento l'Autorità ha stabilito i diritti degli utenti e degli abbonati che utilizzano le nuove forme di televisione che si vanno sempre più diffondendo nel nostro paese: satellitare, via cavo, digitale terrestre, acquisto di prodotti e servizi (film e partite di calcio soprattutto), altre forme di accesso condizionato, nonché partecipazione, sempre via tv, a televoti, sondaggi, indagini di mercato.
Il Garante, proponendosi di assicurare agli utenti un livello elevato dei loro diritti e della loro dignità, ha individuato alcuni punti principali, ai quali i gestori televisivi devono adeguarsi entro il prossimo 15 maggio.
Leggi i punti stabiliti dal Garante
(20/04/2005 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Arriva la riforma del processo civile
» Condominio: condannato chi urla di notte per far smettere di abbaiare i cani
» Il marito non ha il diritto di soddisfare i suoi istinti sessuali
» Condono fiscale 2019: come funziona la sanatoria
» Sì al pernotto dal papà anche se la mamma non vuole

Newsletter f g+ t in Rss