Sei in: Home » Articoli

Cassazione: l'amore saffico è motivo di addebito nella separazione

Condividi
Seguici

La Corte di Cassazione, in una recentissima sentenza, ha stabilito che se la moglie scappa con un'altra donna, la colpa della separazione è sua. I Giudici di Piazza Cavour hanno precisato che il tradimento saffico è motivo di addebito nella separazione, perché fattore dissolutivo della convivenza e, nei confronti dei sentimenti dei figli, elemento lesivo. Con questa decisione la Corte ha deciso su un caso di separazione giustificata da un legame omosessuale.
(07/03/2005 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Affitto: l'inquilino non ha l'obbligo di imbiancare casa a fine contratto
» Investigazioni e sicurezza: congresso a Roma con crediti formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss