Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Cassazione: La responsabilità dell'ente ospedaliero ha natura contrattuale

Condividi
Seguici

"La responsabilità dell'ente ospedaliero ha natura contrattuale". E quanto hanno di recente affermato i giudici della Cassazione (Sent. n. 2042/2005) "sul rilievo che l'accettazione del paziente in ospedale, ai fini del ricovero o di una visita ambulatoriale, comporta la conclusione di un contratto: tale responsabilità può conseguire, a norma dell'art. 1218 c.c., all'inadempimento di quelle obbligazioni che sono direttamente a carico dell'ente debitore e può anche conseguire, a norma dell'art. 1228 c.c., all'inadempimento della prestazione medico - professionale svolta direttamente dal sanitario, che assume la veste di ausiliario necessario del debitore".
(22/02/2005 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Sequestro del Tfr all'ex marito che non paga il mantenimento
» La madre risarcisce il figlio per avergli impedito di vedere il padre
» Il reato di maltrattamenti in famiglia
» Fisco: arriva il maxisconto sull'acquisto casa
» Codice della strada: arriva la riforma

Newsletter f t in Rss