Sei in: Home » Articoli

Ripartizione delle spese di sostituzione degli ascensori

La sostituzione degli ascensori costituisce intervento di manutenzione straordinaria siccome diretto a ripristinare la piena funzionalità dellÂ’impianto inteso nella sua unità strutturale. Qualora una clausola del regolamento condominiale stabilisca a favore di taluni condomini l'esenzione totale dall'onere di contribuire a qualsiasi tipo di spese (comprese quelle di conservazione), in ordine a una determinata cosa comune (come ad esempio l'ascensore), si ha il superamento nei riguardi della suddetta categoria di condomini della presunzione di comproprietà su quella parte del fabbricato.
Nella decisione
(24/01/2005 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Avvocati e privacy: basta una sola informativa
» Le norme anti-divano del reddito di cittadinanza
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» La guida in stato di ebbrezza
» Esami avvocato, praticante ricorre e gli abbassano il voto, il Cds conferma
Newsletter f g+ t in Rss