Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Pensione privilegiata di guerra: inammissibile il ricorso per questioni di fatto

Condividi
Seguici

In tema di pensione privilegiata di guerra, il ricorso in appello è inammissibile quando verte su questioni meramente di fatto. (Ludovico Adalberto De Grigiis)
(Corte dei Conti appello, Sentenza 28 maggio 2004 n° 371)
(23/12/2004 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Cassazione: sms e e-mail fanno piena prova in giudizio
» Multe anche al conducente se il passeggero non mette il casco o la cintura
» Il contratto di comodato - guida con fac-simile
» Il licenziamento orale
» Il padre mantiene la figlia avvocato non ancora autosufficiente

Newsletter f t in Rss