Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Nullitā della chiamata in causa di terzo non autorizzata

La chiamata in causa di terzo effettuata dall'attore in mancanza dell'autorizzazione del giudice prevista dall'art. 183 c.p.c. č affetta da nullitā radicale. La norma citata devolve, infatti, alla valutazione del giudice la tutela dell'interesse alla rapiditā del giudizio, interesse che ha rilevanza costituzionale, atteso che l'art. 111 Cost. impone espressamente che sia assicurata la ragionevole durata del processo.
Nella decisione
(14/12/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Mancato mantenimento figli: reato anche se non c'č stato di bisogno
» Salvini: presto censimento o anagrafe dei Rom
» Inps: 5mila borse di studio per imparare le lingue
» Assegno di invaliditā: l'accertamento dei requisiti per il riconoscimento
» Avvocati: contributi fino a 1.500 euro per strumenti informatici


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss