Sei in: Home » Articoli

Terrorismo: Cassazione, l'egiziano in Spagna non rischia crudeltà

Condividi
Seguici

Rabei l'egiziano, la 'mente' degli attentati a Madrid dello scorso 11 marzo può essere estradato in Spagna, certamente non rischia ''trattamenti crudeli e persecutori''. Lo afferma la Sesta sezione penale della Cassazione nelle motivazioni con le quali ha disposto l'estradizione in Spagna per Mohamed l'egiziano. Piazza Cavour, denunciando come la difesa dell'uomo non abbia ''fornito decisivi elementi di prova che l'estradizione preluda alla sua sottoposizione a trattamentoi disumani'', rassicura comunque sul fatto che in Spagna ''le scelte normative vietano la sottoposizione ad atti persecutori o discriminatori, ovvero a trattamenti crudeli''.
(09/12/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Affido condiviso: la Cassazione torna indietro di mezzo secolo!
» Risarcito con 15mila euro ogni migrante respinto illegalmente

Newsletter f t in Rss