Sei in: Home » Articoli

Ritardi del giudice: sanzioni disciplinari

Le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione (sent. n. 20133/04) hanno stabilito che č assoggettabile a sanzione penale il magistrato che nel deposito dei provvedimenti incorra in ritardi tali, per consistenza e numero, da superare i limiti della ragionevolezza e della giustificabilitā, ledendo in tal modo il prestigio dell'Ordine giudiziario. In questi casi non č necessario accertare il concreto verificarsi della perdita di credibilitā della funzione.
(05/11/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Decreto sicurezza: i parcheggiatori abusivi rischieranno il carcere
» Bacio sulla bocca non voluto? E' violenza sessuale anche senza lingua
» Bruciare rami e sterpaglie č reato?
» Congedi papā: addio ai cinque giorni
» Auto: multe da 712 euro per chi circola con targa estera

Newsletter f g+ t in Rss