Sei in: Home » Articoli

Cassazione: possibili riduzioni del mantenimento per l'ex che vive in una grande città

L'assegno di mantenimento, stabilito in favore di un separato, può essere ridotto per il coniuge beneficiario che vive in una grande città e ciò in quanto, ha maggiori possibilità di trovare un lavoro. Lo hanno stabilito i Giudici di Piazza Cavour accogliendo il ricorso di un marito che chiedeva la riduzione del mantenimento nei confronti della sua ex che, oltre a vivere in una grande città, vantava un'elevata conoscenza delle lingue e quindi, ha osservato la Corte, maggiori sono per lei le opportunità di lavoro, soprattutto nel settore turistico.
(12/10/2004 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Avvocati: sentenze di merito gratis per tutti
» Il danno da perdita parentale
» Alienazione parentale: l'unica vittima il bambino
» Assegno di divorzio: in arrivo la riforma
» Nota di trascrizione in ritardo? Pignoramento inefficace
Newsletter f t in Rss