Sei in: Home » Articoli

Cassazione: possibili riduzioni del mantenimento per l'ex che vive in una grande città

L'assegno di mantenimento, stabilito in favore di un separato, può essere ridotto per il coniuge beneficiario che vive in una grande città e ciò in quanto, ha maggiori possibilità di trovare un lavoro. Lo hanno stabilito i Giudici di Piazza Cavour accogliendo il ricorso di un marito che chiedeva la riduzione del mantenimento nei confronti della sua ex che, oltre a vivere in una grande città, vantava un'elevata conoscenza delle lingue e quindi, ha osservato la Corte, maggiori sono per lei le opportunità di lavoro, soprattutto nel settore turistico.
(12/10/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardarioAddio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF