Sei in: Home » Articoli
 » Animali

Ministero Interno: Circolare patente a punti e comunicazione del proprietario sul conducente del mezzo

Condividi
Seguici

Nella Circolare in oggetto il Ministero dell'Interno ha in particolare precisato le modalità con le quali il proprietario del veicolo, destinatario del verbale di contestazione nell'ipotesi in cui non sia stato possibile identificare il conducente, può, entro 30 giorni dalla notifica del predetto verbale di contestazione, comunicare chi era effettivamente alla guida del mezzo al momento dell’accertamento. Le conseguenze saranno diverse a seconda che tale dichiarazione sia sottoscritta o meno dalla persona che era effettivamente alla guida del mezzo. Allegato alla circolare un modello di comunicazione.
(Ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i reparti speciali della Polizia di Stato, Circolare 14 settembre 2004, n.300/A/1/33792/109/16/1: Ulteriori disposizioni per l’applicazione della disciplina della patente a punti).
Leggi il provvedimento su www.Filodiritto.com
(13/10/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Danno biologico: aggiornate le tabelle del Tribunale di Roma
» Violenza donne: Codice Rosso è legge
» Il patto commissorio - guida legale
» Mantenimento: niente reato per il padre che riduce da s l'assegno al figlio
» La Famiglia nel Diritto: 3 Crediti Formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss