Con circolare 20 settembre 2004, n. 65 l'Inail ha fissato per il 2004 i limiti minimi di retribuzione imponibile giornaliera per il calcolo dei premi assicurativi, che corrisponde per la generalità dei lavoratori a 39,16 euro che rapportato a mese nell’ipotesi di 26 giorni lavorativi mensili corrisponde a 1.018,16 euro. Sono equiparati ai lavoratori dipendenti i soci di cooperative con rapporto di lavoro subordinato. La circolare fornisce inoltre i principi e i criteri di calcolo delle retribuzioni effettive minime, delle retribuzioni convenzionali e dei premi speciali unitari.

(I.N.A.I.L. (Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro), Circ. 20/09/2004, n.65)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: