Con D.L. 13 settembre 2004, n. 240 sono state approvate alcune disposizioni per favorire l'accesso alla locazione da parte di conduttori in condizioni di disagio abitativo in seguito a provvedimenti esecutivi di rilascio. Il provvedimento è diretto ai conduttori assoggettati a procedure esecutive di rilascio che siano o abbiano nel proprio nucleo familiare, ultrasessantacinquenni o handicappati gravi e non dispongano di altra abitazione, siano beneficiari della sospensione della procedura esecutiva e siano in possesso di determinati requisiti economici. In questi casi è prevista la corresponsione di contributi o il subentro degli enti locali nel rapporto di locazione per soddisfare le esigenze abitative dei conduttori disagiati.

(D.L. 13/09/2004, n.240, G.U. 13/09/2004, 215)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: