Sulla Gazzertta Ufficiale n. 213 del 10 settembre 2004 è stata pubblicata l’ordinanza per la "Tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressività di cani" emanata dal Ministro della Salute. Tra le disposizioni più significative di tale provvedimento si segnalano: l’espresso divieto di ogni ogni tipo di addestramento inteso ad esaltare l’aggressività dei cani; l’obbligo per i proprietari dei cani, di applicare la museruola o, in alternativa, il guinzaglio ai cani quando si trovano nelle vie o in luoghi aperti al pubblico; l’obbigo della museruola e del guinzaglio all’interno dei locali pubblici e sui mezzi pubblici di trasporto; l’obbligo, per i possessori dei cani a rischio di maggiore aggressività, di stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni causati dal proprio cane contro terzi.

Condividi
Feedback

(20/09/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi: