Sei in: Home » Articoli

Ministero Lavoro: Circolare contratto di apprendistato e di inserimento

Con la Circolare 31/2004 il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito precisazioni sulle novità legislative introdotte dal Decreto Legislativo 276/2003 recante l?attuazione della riforma del lavoro Biagi in materia di riordino dei contratti a contenuto formativo. Il contratto di apprendistato è caratterizzato dalla funzione formativa e destinato, anche per questo, ad esaurire l?ambito di operatività un tempo riservato al contratto di formazione e lavoro mentre il contratto di inserimento è una nuova fattispecie diretta a garantire la collocazione o la ricollocazione nel mercato del lavoro di soggetti socialmente più deboli individuati tassativamente dal legislatore, nella quale l?elemento della formazione è solo eventuale (è prevista l?applicazione delle disposizioni di cui all?articolo 20 della legge 23 luglio 1991, n.223, in materia di contratto di reinserimento dei lavoratori disoccupati, se più favorevoli rispetto alla disciplina generale). (Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Circolare 21 luglio 2004, n.31: Contratti di inserimento lavorativo - pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 4 agosto 2004, n.181).
Leggi il provvedimento su www.Filodiritto.com
(16/09/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF