Sei in: Home » Articoli

Lavori pubblici: contratti aperti e lavori di manutenzione

Con determinazione del 28 luglio 2004 l'Autorità per la vigilanza sui lavori pubblici ha fornito alcuni chiarimenti in merito ai lavori di manutenzione e ai contratti aperti, sollecitati da una nota dell'Associazione nazionale dei comuni d'Italia dell'Emilia-Romagna. Le perplessità più rilevanti, sottoposte all'attenzione dell'Autorità, riguardano la possibilità di ricorrere, in caso di lavori di manutenzione, all'appalto integrato e la difficoltà di adempiere alle prescrizioni in materia di sicurezza nel caso di contratti aperti. L'autorità indica i casi nei quali è possibile ricorrere all'appalto integrato e analizza il problema della sicurezza che si presenta in maniera diversa per l'appalto integrato e per il contratto aperto.

(Autorita per la vigilanza sui lavori pubblici, Det. 28/07/2004, G.U. 01/09/2004, 205)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(05/09/2004 - Media Italia)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF