Sei in: Home » Articoli

I chiarimenti del Ministro del lavoro sulle nuove agenzie del lavoro

Con circolare n. 30 del 21 luglio 2004 il Ministro del lavoro e delle politiche sociali ha fornito alcuni chiarimenti in merito all'organizzazione e alla disciplina del nuovo mercato del lavoro. In particolare il provvedimento indica quando sono assolti i requisiti di professionalitą dei dipendenti delle agenzie per il lavoro di cui devono disporre le singole unitą organizzative, fornisce le indicazioni per la redazione del "documento analitico" necessario ai fini dell'autorizzazione, per lo svolgimento dell'attivitą di "sportello", per l'interconnessione alla Borsa nazionale continua del lavoro e per le comunicazioni a mezzo stampa internet, televisione o altri mezzi di informazione.

(Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Circ. 21/07/2004, n.30, G.U. 04/08/2004, 181)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(01/09/2004 - Media Italia)
In evidenza oggi:
» Avvocati e gratuito patrocinio: compensi pił equi
» Voucher lavoro: cosa cambia dopo il decreto dignitą
» La diffida ad adempiere
» Malattie professionali: quali sono riconosciute dall'Inail
» Fisco pignora 300mila euro: Codacons a rischio chiusura

Newsletter f g+ t in Rss