Sei in: Home » Articoli

Circolare P.A. in materia di collaborazioni coordinate e continuative

E’ in corso di registrazione da parte della Corte dei Conti una nuova circolare del Ministro della Funzione Pubblica in materia di collaborazioni coordinate e continuative. Il provvedimento mira a fornire alle Amministrazioni uno strumento utile a definire gli ambiti ed i limiti entro i quali deve muoversi la scelta di affidare incarichi a collaboratori esterni, con particolare attenzione alla necessità che sia sempre verificata l'esistenza dei presupposti che la legittimano. In particolare il testo approfondisce la questione relativa alle attività oggetto degli incarichi, agli elementi caratteristici del rapporto, alla particolare connotazione rispetto al lavoro subordinato ed all'autonomia contrattuale delle parti contraenti.
Inoltre menziona, seppur sinteticamente, gli adempimenti fiscali, contributivi ed assicurativi cui sono tenute le Amministrazioni pubbliche committenti, attraverso i quali si esplica la tutela assicurata dal legislatore ai collaboratori coordinati e continuativi.
(21/08/2004 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Anas cerca avvocati penalisti
» Successioni: dal 1° gennaio 2019 solo online
» La sospensione condizionale della pena
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato
» Bollette gas: dal 1 gennaio prescrizione ridotta a 2 anni

Newsletter f g+ t in Rss