Sei in: Home » Articoli

Carta dei diritti dell’Unione Europea: responsabilità genitoriale

L'art.24 della Carta dei diritti dell'Unione Europea stabilisce che tutti i bambini hanno diritto alla protezione e alle cure necessarie per il loro benessere. La Carta considera inoltre preminente l'interesse superiore del bambino e statuisce il diritto di ogni bambino ad intrattenere regolarmente relazioni personali e contatti diretti con i due genitori, salvo qualora ciò sia contrario al suo interesse. Il regolamento relativo alla competenza, al riconoscimento e all'esecuzione delle decisioni in materia matrimoniale e in materia di responsabilità genitoriale è in vigore dal primo agosto e l'applicazione si avrà a partire dal 1/3/2005. Il tempo previsto tra la data di entrata in vigore e quella di applicazione è stata stabilita al fine di consentire ai paesi di comunicare alcune informazioni necessarie quali la designazione delle autorità centrali, le lingue accettate e le autorità giudiziarie competenti.
(17/08/2004 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss