Sei in: Home » Articoli

Pagamenti transfrontalieri: determinate le sanzioni

Con D.Lgs. 24 giugno 2004, n. 180 sono state determinate le sanzioni per le violazione del regolamento (CE) n. 2560 del 2001, finalizzato ad assicurare che le commissioni applicate a tali pagamenti siano uguali a quelle applicate ai pagamenti in euro effettuati all'interno di uno Stato membro. Per le violazioni commesse in violazione delle norme sulle commissioni sulle operazioni transfrontaliere di pagamento elettronico e sui bonifici transfrontalieri è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da 10.000 a 100.000 euro. In caso di reiterazione può essere disposta l'interdizione dall'attività di bonifici transfrontalieri. La sanzione va da 5.000 a 5.000 euro nel caso di violazioni delle norme poste a tutela della trasparenza delle commissioni e per facilitare i bonifici transfrontalieri.

(D.Lgs. 24/06/2004, n.180, G.U. 21/07/2004, 169)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(08/08/2004 - Media Italia)
Le più lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Addio definitivo alla Siae
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» Come funziona la rottamazione "bis" delle cartelle
» Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
In evidenza oggi
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Responsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitariaResponsabilità medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF