Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Responsabilità contrattuale medica: prescrizione decennale per i danni alla persona

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 1547/2004) ha stabilito che alla responsabilità contrattuale del medico per il danno alla persona, causato da imperizia nell'esecuzione di un'operazione chirurgica, si applica l'ordinario termine di prescrizione decennale, con decorrenza dal momento del verificarsi del fatto lesivo, e non da quello della manifestazione esteriore della lesione.
(13/08/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Reato per la madre che non fa vedere i figli al padre
» Anas cerca avvocati penalisti
» La sospensione condizionale della pena
» Gratuito patrocinio: se il ricorso è inammissibile addio compenso all'avvocato
» Bollette gas: dal 1° gennaio prescrizione ridotta a 2 anni

Newsletter f g+ t in Rss