Sei in: Home » Articoli

Dal 1° luglio possibilità di nuove assunzioni negli enti locali

Condividi
Seguici

Per effetto della Finanziaria 2004 da domani i Comuni con popolazione superiore a 5000 abitanti e le Provincie che hanno rispettato il patto di stabilità, possono assumere personale per coprire il calo degli organici verificatosi negli ultimi anni. La L. 24 dicembre 2003, n. 350 (finanziaria 2004) prevede infatti l'applicazione del D.P.C.M. 12 settembre 2003 che fissa i criteri e i limiti per l'assunzione di personale negli enti locali a meno di un diverso intervento legislativo che avrebbe dovuto modificare il quadro entro oggi. Il provvedimento non c'è stato, dunque dal 1° luglio nasce la possibilità di nuove assunzione per Comuni e Provincie.

(D.P.C.M. 12/09/2003, G.U. 14/10/2003, 239)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(06/07/2004 - Media Italia)
In evidenza oggi:
» La madre risarcisce il figlio per avergli impedito di vedere il padre
» Codice della strada: arriva la riforma
» Il reato di maltrattamenti in famiglia
» Legittima difesa in vigore: ecco come cambia il codice penale
» Reddito di cittadinanza, c' la seconda ricarica

Newsletter f t in Rss