Sei in: Home » Articoli

Elezioni: Cassazione, i reati elettorali si 'alleggeriscono'

I reati elettorali si 'alleggeriscono'. Il termine massimo di prescrizione, infatti, ''si e' ridotto da sette anni e sei mesi a soli tre anni''. Lo denuncia la Corte di Cassazione che, in una sentenza depositata oggi, si e' vista costretta a prosciogliere un 54enne emiliano, R. M., condannato in appello per il reato di ''formazione ed uso di liste false di elettori a supporto della presentazione delle candidature''. I brogli elettorali erano avvenuti in occasione delle elezioni politiche dell'aprile 1996 ma e' intervenuta la prescrizione dal momento che i tempi che estinguono il reato si sono piu' che dimezzati.
(03/07/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» La cambiale - Guida Legale
» Aspettativa non retribuita: cos'è e come si ottiene
» Carta identità elettronica: come si richiede
» Le diverse tipologie di servitù
» Rischia il carcere senza condizionale il padre che non mantiene i figli
In evidenza oggi
Cassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessualeCassazione: lei ci sta poi ci ripensa? Resta grave la violenza sessuale
Cassazione: il pedone non ha sempre ragioneCassazione: il pedone non ha sempre ragione


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF