Sei in: Home » Articoli

Aumentano le misure di protezione per i soggetti a rischio: nuova normativa sulle scorte

Condividi
Seguici

Il decreto legge n. 83/02 approvato dal Consiglio dei Ministri il 6 maggio scorso e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 105 del 7 maggio, ha dettato norme per il rafforzamento delle misure di protezione per le persone a rischio, ossia coloro che per le loro funzioni sono legati all’intelligence di organizzazioni estere oppure soggetti a minacce di natura terroristica o a pericoli correlati al crimine organizzato, al traffico di droga e di armi. Tale decreto ha anche ha istituito l’Ufficio Centrale Interforze per la sicurezza individuale che avrà lo specifico compito di adottare tutte le misure di vigilanza e protezione, garantendo modelli comportamentali omogenei su tutto il territorio. E’ stato inoltre istituito presso tutte le prefetture un ufficio per la sicurezza personale, che avrà la funzione di raccordo con l’Ucis e il compito di raccogliere le informazioni concernenti le situazioni di persone a rischio.
(09/05/2002 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Ryanair (ancora) nuove regole per i bagagli a mano
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss