Sei in: Home » Articoli

Esccluse dalle gare le imprese negligenti

Con determinazione n. 8 del 12 maggio 2004 l'autorità per la vigilanza sui lavori pubblici ha fornito alcuni chiarimenti in materia di esclusione dalle gare d'appalto per i soggetti che hanno commesso grave negligenza o malafede nell'esecuzione di lavori affidati dalla stazione appaltante che bandisce la gara come disciplinato dall'art. 75 del D.P.R. n. 554 del 1999. L'Autorità, integrando il dettato normativo, chiarisce che l'esclusione può essere disposta, sempre con adeguata motivazione, anche da parte di enti appaltanti che in precedenza non abbiano avuto alcun tipo di rapporto con l'impresa, purchè questa si sia resa responsabile di grave negligenza nell'esecuzione di lavori pubblici, anche se nei confronti di altre Amministrazioni.

(Autorita per la vigilanza sui lavori pubblici, Det. 12/05/2004, G.U. 03/06/2004, 128)

(News pubblicata su autorizzazione di www.leggiditalia.it)
(11/06/2004 - Media Italia)

In evidenza oggi:
» Avvocati e privacy: basta una sola informativa
» Le norme anti-divano del reddito di cittadinanza
» Curriculum vitae: guida alla redazione con fac-simile
» La guida in stato di ebbrezza
» Esami avvocato, praticante ricorre e gli abbassano il voto, il Cds conferma
Newsletter f g+ t in Rss