Sei in: Home » Articoli

Cassazione: determinazione assegno mantenimento figli naturali. Decide il Giudice ordinario

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione, (Ordinanza n. 8760/2004), ha stabilito che è competente il Tribunale ordinario per decidere in merito alla determinazione dell'assegno di mantenimento che il genitore dovrà versare per i figli naturali riconosciuti. I Giudici di Piazza Cavour hanno comunque precisato in base a quanto stabilito sia dalla Corte Costituzionale (sentenze 23/1996 e 451/97) sia dalla Cassazione stessa (Sent. 4273/91; 3457/02; 3898/02) tale competenza del Tribunale ordinario, sussiste "salvo che la domanda non sia proposta contestualmente a quella di dichiarazione giudiziale di paternità, che in tale limitata ipotesi attribuisce la competenza al Tribunale per i minorenni".
Leggi il testo dell'Ordinanza
(21/05/2004 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tantoAffido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF