Sei in: Home » Articoli

Lavoratori anziani: incentivo all'occupazione

Il 5 maggio scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto interministeriale del 29/1/04 che dispone l’attuazione all'incentivo all'occupazione per i lavoratori anziani previsto dall’art. 75, co. 5 della legge finanziaria 2001. In base a tale provvedimento, i lavoratori dipendenti del settore privato che hanno raggiunto un'anzianità contributiva di almeno 40 anni, prima del raggiungimento dell'età pensionabile (60 anni se donna e 65 anni se uomo), e che scelgono di restare in attività, possono incrementare l'ammontare della loro pensione con una quota calcolata secondo il metodo contributivo. In questo caso, il rinvio del pensionamento può essere esercitato solo se il lavoratore stipula con il datore di lavoro un contratto di lavoro a tempo determinato di durata di almeno due anni.
(19/05/2004 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Dal 6 maggio addio posta indesiderata
» Mantenimento figli maggiorenni e responsabilità penale
» I diritti reali
» Pensioni quota 100
» Il reddito di cittadinanza
Newsletter f g+ t in Rss