La Corte di Cassazione con sentenza 4361/2002 ha affermato che non è possibile acquistare per usucapione il diritto di far protendere i rami degli alberi del proprio fondo su quello del confinante. Questo perché, rileva la Corte, l'art. 896 c.c. riconosce espressamente al proprietario del fondo sul quale i rami si addentrano il potere di costringere il vicino a tagliarli in qualunque tempo.

Condividi
Feedback

In evidenza oggi: