Sei in: Home » Articoli

Previdenza sociale

Il Consiglio dei Ministri del 2 aprile 2004 ha approvato un decreto legislativo concernente razionalizzazione delle funzioni ispettive in materia di previdenza sociale e di lavoro, a norma dell'articolo 8 della legge 14 febbraio 2003, n. 30. Il provvedimento ridefinisce la materia della vigilanza sul lavoro, nonché il campo di intervento delle ispezioni. In tal senso il provvedimento assegna al Ministero del lavoro il coordinamento della vigilanza; prevede l'istituzione di un'apposita direzione generale delle attività ispettive; regolamenta la composizione, le competenze e il funzionamento della commissione centrale di coordinamento dell'attività di vigilanza; attribuisce alle direzioni regionali del lavoro il coordinamento delle attività di vigilanza in ambito regionale; disciplina altresì il coordinamento provinciale e definisce i poteri e le funzioni del personale ispettivo.
Il provvedimento elenca inoltre i compiti del personale ispettivo delle direzioni regionali e provinciali; dispone che la direzione generale può stipulare convenzioni con aziende o associazioni per attività di informazione e aggiornamento; prevede la possibilità per associazioni di categoria ordini professionali o enti pubblici di inoltrare agli uffici del ministero quesiti di ordine generale sull'applicazione delle normative di competenza del ministero; introduce la possibilità di anteporre la fase conciliativa a quella ispettiva; dispone circa una veloce conclusione dell'ispezione; disciplina le disposizioni impartite dall'ispettore in materia di lavoro e di legislazione sociale; dispone infine in ordine ai ricorsi amministrativi.
(16/04/2004 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il mobbing - guida con raccolta di articoli e sentenze
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardarioAddio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF